mercoledì 26 maggio 2010

A Whittard of Chelsea Experience


Come anticipato nell'ultimo post, grazie all'incursione londinese di Giuly di un mesetto fa il mobiletto dedicato a tea e tisane si è andato animando...
Direttamente dalla sua valigia mi son fatta portare tre prodotti della Twinings che in Italia, ma che ve lo dico a fare, non si trovano. Poi, dopo una degustazione serale di Dreamtime a casa sua seguita da scoramento (suo) per non aver comprato in loco più prodotti, abbiamo valutato l'ipotesi di fare un ordine on line dal sito della Whittard of Chelsea. O meglio, lei ha detto che lo avrebbe fatto ed io che potevo fare, lasciarla sola in questa avventura? Non sia mai!

Quindi eccoci alle prese con il primo ordine on line di tea (generalmente ci dedichiamo a Birkenstock, libri e, per quanto mi riguarda, anche tende da campeggio, sempre che mi riesca a decidere...che tormento!).
Una cosuccia da niente, solo 25 prodotti...sfruttando un 3x2 di cioccolate e tea solubili, ma lasciando sul campo quasi 50 (CINQUANTA!!!!!) Euro di spese di spedizione.
Per il prossimo acquisto credo che ci affideremo ai vecchi e cari contrabbandieri, a cui daremo 15 Euro per portarci una valigia di tea con buona pace dello shopping on line.

Questa è la premessa, passiamo ora alle degustazioni, prima Whittard e poi Twinings.

Il mio preferito: Strawberry & Blueberry Green Tea. Lo confesso, è un tea solubile e come tale è con tutta probabilità una grandissima porcata piena di zuccheri, però è tanto buono!!
Ho comprato una confezione da 250 gr e non ho seguito le quantità consigliate sulla confezione perché ho il (fondatissimo) sospetto che gli inglesi calchino, come dire, un poco la mano sulla dolcezza dei loro prodotti?!? Infatti ieri sera mi sono preparata una bella teiera con un litro e mezzo di acqua fresca aggiungendovi quattro cucchiaini di tea. Le loro dosi? 3 cucchiaini per 200 ml.
Uguale.
Comunque, io preferisco usarlo così, per aromatizzare l'acqua piuttosto che come tisana dolcissima! Soprattutto ora che è estate - mi porto avanti coi tempi, ma qui c'è davvero una temperatura estiva - è più piacevole bere qualcosa che abbia un gustino fruttato, ma sia più o meno naturale. Ho pure calcolato le calorie: 70 calorie per tutta questa acqua, seguendo le mie dosi.
Di che sa? Come dice il nome sa di fragola, soprattutto, ma non in quel modo sintetico a cui mi hanno abituata alcuni tea (vedi il Lipton alla fragola che è praticamente ancora intonso...).
La confezione precisa che ci sono anche estratti di tea verde, non so se questo dovrebbe convincermi che si tratta di qualcosa di più sano. Non mi sono ancora ben chiari i benefici di questo tipo di tea.
Di certo so solo che la sua funzione bruciagrassi è una bufala.

L'altro tea solubile che ho preso è quello che ho provato da Giuly e che ha indotto lei stessa, una volta attirata nel negozio londinese da una degustazione, a dare una chance a questa tipologia di prodotto. Si chiama Dreamtime e come dice il nome contiene ingredienti che dovrebbero conciliare il sonno, senza essere una tisana rilassante, o vantarsi di esserla. Contiene vaniglia, albicocca, miele e camomilla. Anche questa ha il leggero problema di essere molto dolce e quindi vi sconsiglio di seguire alla lettera le dosi, ma è in ogni caso molto buona e profumata ed io preferisco prenderla calda, a differenza di quella ai frutti rossi.

Poi, per darmi un contegno, ho preso anche due tea neri sciolti: uno aromatizzato al rabarbaro e panna e l'altro all'irish cream. Due gusti sobri, insomma. Senza addentrarmi in questioni tecniche tipo grandezza della foglia e simili, di cui capisco poco, posso esprimermi sono su due aspetti: gusto e resa. Il gusto di entrambi è meno marcato di quanto mi sarei aspettata, ma devo in ogni caso fare presente che io, di mio, non faccio mai tea troppo carichi. Cioè non metto un cucchiaino di tea per tazza (poi quelle stupide tazze da tea dove non ci sta dentro nulla), ma una molla piena per 1,5 litri di acqua, che poi lascio in infusione fino a quando non ho finito di bere. Dal punto di vista della resa, beh, già con le dosi che ho indicato ne esce un tea corposo, quindi una confezione da 125 gr credo che a me durerà almeno un paio di mesi.

Ultimo prodotto, che non c'azzecca molto, è la cioccolata in polvere. E qui devo ammettere di non aver saputo rischiare...sul sito ci sono, infatti, dei gusti davvero particolari ed interessanti, come il cioccolato bianco, alla cannella, allo zenzero, con camomilla e miele, al cocco, persino alla fragola e all'arancia...ed io cosa prendo? quella normale, che sarà pure Luxury, ma è con solo cacao. Scandalosa (io).
L'ho provata qualche sera fa, con il latte freddo, ed ho notato che è molto simile ad una che bevevo da mia zia in Svizzera. Infatti quando si versa il liquido bisogna metterne poco alla volta e mescolare bene, perché c'è il cacao che tende, se no, a salire in superficie. Non è il Nesquik, per capirci. Nel complesso è buona, ma se si deve fare la pazzia di comprarla, anche se la pazzia è quella di farsela spedire!, che almeno sia una pazzia aromatizzata. E qui scatta un appello...Giuly (fatta con la voce della Littizzetto quando dice Eminens)....non è che mi fa assaggiare la tua al cioccolato bianco?!?!

Quindi in conclusione direi che i tea solubili meritano, anche perché in effetti in Italia, a parte i Ristora e simili, non ne ho mai visti. Hanno una grande varietà di gusti e credo che al prossimo ordine, o al contrabbandiere, ordinerò il Selection Pack per provarne anche altri!
Per i tea sfusi e le cioccolate posso fare un discorso comune, ovvero vale la pena comprarli magari scegliendo degli abbinamenti più particolari.
Passiamo ai prezzi. Delle spese di spedizione ho già detto.
Per quanto riguarda i vari prodotti, i tea sfusi son costati 3.50 Sterline per 125 gr, mentre qui a Bergamo, nel negozio di fiducia, pago 100 gr circa 3 Euro, quindi ci siamo quasi.
I tea solubili e le cioccolate (da 400 gr) costano 5 Sterline l'una.
C'è da dire che sul sito ci sono delle offerte, prima il 3x2 su tea solubili e cioccolate, ora 3x2 su tea in bustina e 25% sui tea sfusi. Armandovi di calcolatrice potrete scoprire cosa conviene di più: contrabbandiere che acquista in negozio, e-shopping con spedizione in Italia, oppure (idea diabolica)comprare sul sito internet facendosi spedire la merce in Inghilterra presso qualche amico compiacente (da ingaggiare poi come corriere alla buona), per abbinare i vantaggi delle offerte on line con i costi di spedizione più bassi? Ai posteri l'ardua sentenza...

I Twinings? Facciamo domani, che sto post è già diventato troppo lungo.

9 commenti:

ELel ha detto...

Alla fine ce l'hai fatta eh??? Prima o poi faccio un salto dalle tue parti e ne assaggio un paio!!!!

amzterdam ha detto...

se aspetti ancora un po' finisco le scorte...

carla ha detto...

Bello e ricco questo post! Vivo di Twinings, cookies e fettone di torta, quindi passerò spesso a trovarti! A proposito di tè, ho letto che è in arrivo una macchina per preparare il tè in capsule, sullo stile Nespresso. Che ne pensi? http://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-813674/nestle-lancia-macchina-te/
A presto, ciao!

amzterdam ha detto...

@ carla: credo che un amante del tea non possa rinuciare al cerimoniale del far bollire l'acqua, scegliere la miscela, dosarla e prepararsi una sua teiera. Quindi macchinette e cialdine a me proprio non interessano!

delikatessen ha detto...

...interessante

Anonimo ha detto...

Io ho trovato un fantastico negozio online che si chiama London Tea House: www.londonteahouse.co.uk.
Ho ordinato diverse volte da loro e mi sono sempre trovato benissimo. Lo scorso Natale penso di avergli svaligiato il negozio con tutte le confezioni regalo che offrivano!
Ciao,
Massimiliano (Bologna)

amzterdam ha detto...

@ Massimiliano: grazie per la dritta, sono già andata a dare un'occhiata, ma mi rimane un dubbio amletico...non è che poi c'è la palpata per le spese di spedizione?

Anonimo ha detto...

Scusa, sono stato in vacanza e ho visto solo ora il messaggio.
Per le spese di spedizione, io ho sempre comprato piu' confezioni e mi hanno sempre fatto pagare meno di quanto indicato su ebay.
Comunque penso che non ci sia problema a chiedere un preventivo. La ragazza con la quale avevo avuto a che fare io era stata molto gentile e disponibile e di sicuro ti sapra' spiegare meglio di me.
Ciao,
Max

LoveDrinkingTea ha detto...

I really do love drinking different flavoured teas and I thought I would share a company I found online when has a large selection of flavoured teas - https://www.tea-and-coffee.com/buy-tea/type/flavored-tea

Posta un commento