venerdì 6 marzo 2009

Farfalle con indivia e salmone

Ehm, non so come dirvelo...anche qui ho messo il porro, ma proprio poco, perché me ne avanzava!
Dopo questo mea culpa ad uso e consumo di una delle mie amiche lettrici, passo a spiegare la ricetta, nata giusto per consumare quel cespo di indivia che da qualche giorno tirava a campare nel frigorifero.
Facendo un salto all'Esselunga (salto...tra andata e ritorno mi son fatta 6 km a piedi...) ho visto del salmone affumicato a buon prezzo e dovendolo utilizzare cotto non mi son fatta tanti problemi, l'ho comprato e basta.
Mi serviva per smorzare un po' il gusto amarognolo dell'indivia e l'ho preso volentieri perché è tanto che non lo usavo più. Tra l'altro me n'è pure avanzato un etto buono. Mediterò su dove impiegarlo nei prossimi giorni.

Il piatto è come al solito veloce e semplicissimo, impossibile sbagliare - anzi, l'unico errore che si può fare e sbagliare a regolare il sale, quindi occhio! - .

INGREDIENTI per 2
200 gr pasta corta (io ho usato le farfalle)
2-3 cespi di indivia
100 gr salmone affumicato
un cucchiaio di capperi sotto sale
mezza porzione di formaggio tipo Philadelphia
scalogno
erba cipollina

Far soffriggere mezzo scalogno in poco olio (va bene anche il porro che ho riciclato io...), poi aggiungere l'indivia tagliata a striscioline. Va bene non asciugarla troppo, quel poco di acqua che rimane dopo il lavaggio la aiuta a stufarsi meglio.
Aggiungere i capperi ben sciacquati e tritati ed il salmone a pezzetti. Proseguire la cottura qualche minuto, fino a quando l'indivia risulti morbida.
Nel frattempo cuocere la pasta e scolarla al dente, buttarla nella pentola con l'indivia ed il salmone e farla saltare un minuto, aggiungendo olio extravergine di oliva.
Io ho aggiunto un po' di Philadelphia per rendere il tutto meno forte e mi pareva che i gusti si sposassero bene, Matteo si è rifiutato...de gustibus.
Completare con qualche stelo di erba cipollina.

Detto, fatto!

1 commenti:

ELel ha detto...

Eheheh....anche l'indivia però...però dai sta ricettina sembra buona, poi la philadelphia te l'appoggio in pieno!!

Posta un commento